vpb - online


Homepage
Mail

VPB 54.40

(Estratto di una decisione del Consiglio federale del 24 gennaio 1990)


Regeste Deutsch
Résumé Français
Regesto Italiano
 
   Erwägungen
 

Art. 71 VwVG. Aufsichtsbeschwerde an den Bundesrat.

Unzulässigkeit im Bereich von Vormundschaft, Polizei und Straf- und Massnahmenvollzug.


Art. 71 PA. Dénonciation au Conseil fédéral.

Irrecevabilité en matière de tutelle, de police et d'exécution des peines et mesures.


Art. 71 PA. Denunzia al Consiglio federale.

Inammissibilità in materia di tutela, di polizia e di esecuzione delle pene e delle misure.




A tenore dell'art. 71 cpv. 1 PA, chiunque può denunziare, in ogni tempo, all'autorità di vigilanza i fatti che richiedono, nell'interesse pubblico, un intervento d'ufficio contro un'autorità. Il cpv. 2 del medesimo disposto non conferisce però al denunziante i diritti che spettano alle parti (v. André Grisel, Traité de droit administratif, vol. II, Neuchâtel 1984, p. 950 e la giurisprudenza ivi menzionata).

Secondo una prassi costante, quanto all'applicazione dell'art. 71 PA, l'autorità di vigilanza entra unicamente nel merito di una denunzia alle seguenti condizioni: Il denunziante deve poter invocare una manifesta violazione, ripetuta o suscettibile di ripetizioni, di chiare disposizioni di diritto materiale o formale, o l'inosservanza di interessi pubblici importanti, lesioni che non possano essere da lui impugnate mediante rimedi giuridici ordinari o straordinari o denunciate a un'autorità di vigilanza inferiore. L'autorità di vigilanza può, nell'ambito del suo potere di apprezzamento, statuire sul merito di una denunzia e, se del caso, prendere le misure che le sembrano appropriate (v. GAAC 50.48, GAAC 50.51, GAAC 50.61, GAAC 51.6 nonché la giurisprudenza e la dottrina ivi menzionate).

Dal profilo procedurale bisogna particolarmente osservare che il Consiglio federale non è autorità di ricorso rispettivamente vigilanza in tema di diritto di tutela, di polizia e di esecuzione delle pene e delle misure, per cui in questa sede una denunzia è inammissibile. Infatti in queste materie la decisione di merito, riguardante eventuali lesioni, spetta unicamente alle autorità giudiziarie cantonali e federali, ad esclusione di qualsiasi ingerenza materiale da parte delle autorità amministrative federali in virtù del principio della separazione dei poteri statuali… .





Dokumente des Bundesrates

 

 

 

Beginn des Dokuments