gaac - online


Homepage
Mail

GAAC  1989  53 / III  n. 36 - 53

 
 
DIRITTO NAZIONALE

 

1 Stato - Popolo - Autorità
 

Art. 53 cpv. 2 Cost., art. 73 cpv. 1 lett. a n. 4 PA, art. 21 OG. Attrazione di competenza nella procedura di ricorso relativa al diritto a una sepoltura decente.

Se il Tribunale federale ha respinto un ricorso di diritto pubblico contro l'autorizzazione di costruire un cimitero, in occasione del quale il ricorrente aveva omesso d'invocare il diritto a una sepoltura decente, la pratica non è più esaminata dal Consiglio federale, neppure a titolo di denuncia all'autorità di ricorso (t)  53.36

Proposta di una commissione parlamentare concernente un controprogetto all'iniziativa «in favore dei piccoli contadini».

- Art. 121 cpv. 3 Cost. e art. 75 cpv. 2 LDP. Unità della materia rispettata.

- Art. 121 cpv. 6 Cost. e art. 27 cpv. 3 LRFC. Contenuto lecito del controprogetto proposto che tratta la stessa questione dell'iniziativa, persegue un obiettivo generale strettamente connesso e non è volta alla conservazione dello status quo.

- Le aspirazioni formulate nel controprogetto non rilevano del grado costituzionale, poiché possono tutte essere disciplinate sulla base dell'art. 31bis cpv. 3 lett. b Cost. (t)  53.37

 

6 Finanze
 

Regime generale delle dogane

La modificazione dell'orario di sdoganamento presso un ufficio doganale non costituisce una decisione soggetta a ricorso ai sensi dell'art. 5 PA; esame, da parte del Dipartimento federale delle finanze, nel quadro della procedura di denuncia all'autorità di ricorso (i)  53.38

Corpo delle guardie di frontiera. Impiego di donne.

Adeguamento delle prescrizioni d'ammissione al principio di uguaglianza tra uomini e donne (art. 4 cpv. 2 Cost.) (t)  53.39

 

7 Lavori pubblici - Energia - Trasporti e comunicazioni
 

Art. 120ter cpv. 2 lett. b OICF. Nozione di persona del mestiere alla quale può essere concessa l'autorizzazione ad eseguire, modificare e riparare impianti elettrici interni.

- L'attività pratica non deve assolutamente avere luogo in Svizzera, per essere sufficiente.

- L'Ispettorato può fare dipendere il riconoscimento di un'attività pratica dalla riuscita di un esame concernente le conoscenze pratiche e teoriche delle norme svizzere e internazionali (f)  53.40

Approvazione del progetto generale di una linea ad alta tensione. Protezione della natura e del paesaggio nonché protezione dell'ambiente.

A. Tratto Vaux-sur-Morges - Eysins della linea Galmiz - Verbois.

Art. 48 lett. a PA. Diritto di ricorrere da parte di privati nella procedura d'approvazione dei piani? (domanda lasciata aperta, consid. 1).

Art. 3 cpv. 2 dell'O concernente i progetti per gli impianti a corrente forte. Benchè non espressamente prevista, la scissione della procedura in un'approvazione di principio del tracciato e in un'approvazione dei piani dettagliati, in ciascuna delle quali gli interessati possono far valere i propri diritti, non viola il diritto federale (consid. 3).

Art. 7 LPN. Parere della CFNP con valore di perizia ufficiale cui non si applica l'art. 57 cpv. 2 PC (consid. 4.1).

Art. 9 LPA. Nessun fatto nuovo giustifica di ritornare su una decisione precedente del Consiglio federale in merito a un esame dell'impatto sull'ambiente per quanto concerne l'intera linea Galmiz - Verbois (consid. 4.2).

Art. 6 cpv. 2 LPN.

- Al fine di conservare un oggetto d'importanza nazionale, solamente le varianti che non si dimostrino irrealizzabili già di primo acchito devono essere oggetto di un esame comparativo.

- Irrealizzabilità di una linea aerea lungo l'autostrada in considerazione dell'occupazione della regione confinante e dell'impatto di una simile soluzione sull'ambiente (consid. 5).

- Trattandosi dell'attraversamento di una regione particolarmente delicata dal punto di vista paesaggistico e di grande importanza nazionale (La Côte), deve essere effettuato uno studio per la posa dei cavi nella fase procedurale che consente un paragone conclusivo; all'occorrenza, trattasi della procedura di approvazione dei piani dettagliati (consid. 6).

B. Tratto Eysins - Verbois della linea Galmiz - Verbois.

- Protezione dell'ambiente. Non riesame del problema dell'impatto del progetto sulla fauna ornitologica già oggetto di una precedente decisione del Consiglio federale relativo all'intera linea Galmiz - Verbois (consid. 3.1).

- Protezione della natura e del paesaggio. Né le c Marais de la haute Versoix» (Inventario IFP), né i siti d'importanza nazionale degni di protezione (Inventario ISOS), ai piedi dei quali passa la linea progettata, risulterebbero pregiudicati in modo tale da giustificare una messa in cavo (consid. 3.2) (f)..  53.41 A,  53.41 B

Art. 3 cpv. 4 LCS. Incrocio sistemato come rotatoria, a titolo di prova, a Friburgo.

- Qualità di un'associazione degli interessi di un quartiere confinante.

- Le restrizioni temporanee della circolazione emanate a titolo di prova devono soddisfare le stesse condizioni alle quali rispondono le restrizioni definitive.

- Riserbo del Consiglio federale, in quanto autorità di ricorso, nell'esame di tali misure.

- Legalità e proporzionalità della misura impugnata (f)  53.42

Art. 95 ONA. Voli di notte.

- Condizioni alle quali tali voli sono compatibili con diritto al rispetto della vita privata dei confinanti giusta l'art. 8 CEDU.

- Esigenze relative alla motivazione della necessità di tali voli.

- Soltanto i voli dovuti a ritardi tecnici, a motivi di sicurezza aerea o fondati su un interesse preponderante, ma tuttavia non i voli di comodo, hanno carattere di assoluta necessità (f)  53.43

Art. 124, 124a e 134a OSP. Interessi sui conti chèques postali (CCP).

- Delimitazione tra settore bancario e trasporto di denaro da parte delle poste sulla base dell'art. 36 Cost.

- Il versamento ristretto di interessi ai titolari di CCP privati e la riscossione di un interesse negativo per prelevamenti superiori all'avere in conto, ammessi in maniera limitata, sono compatibili con l'art. 36 Cost. e l'uguaglianza davanti alla legge (art. 4 Cost.) nonché con le esigenze della pianificazione del territorio (art. 22quater cpv. 3 Cost.) e delle regioni la cui economia è minacciata (art. 31bis cpv. 3 Cost.).

- Basi legali sufficienti (t).  53.43bis

Radio locale. Violazione del diritto federale nella ritrasmissione di un articolo di stampa satirico concernente un biasimo grave all'indirizzo di un deputato federale.

Art. 23 cpv. 1 OPR. Esigenze di un'informazione conforme alla realtà e ponderata.

- Applicazione per analogia dei principi che reggono la SSR.

- Portata per un diffusore il cui programma è essenzialmente l'opera degli uditori.

- Violazione dell'obbligo di diligenza giornalistica dovuta all'aggiunta, sulle onde, di un biasimo grave non verificato che supera obiettivamente i termini usati dalla stampa scritta nei confronti del deputato (t)  53.44

Televisione. Resoconto del Telegiornale relativo a voci di vendita di un importante albergo ginevrino.

Art. 13 cpv. 1 Concessione SSR del 1980. Obiettività dell'informazione. Limiti delle esigenze per quanto concerne ricerche approfondite e la verificazione di fatti ripresi da terzi (f)  53.45

Televisione. Emissioni del telegiornale sulla ratificazione della Carta sociale.

Art. 14 lett. c DF AIER. Nessuna legittimazione ricorsuale di un partito.

Art. 13 Concessione SSR del 1980. Un'emissione d'informazione può presentare argomenti critici contro una decisione delle autorità politiche, nella misura in cui siano onesti e trasparenti.

Art. 19 DF AIER. Limiti delle misure d'istruzione della procedura di reclamo (f)  53.46

Televisione. Emissione specializzata consacrata al cinema, che diffonde un'opera contenente scene di sesso, violenza, brutalità e disperazione.

Art. 14 lett. c DF AIER. Nessuna legittimazione ricorsuale della commissione consultiva cantonale in materia di cinema e spettacolo.

Art. 13 cpv. 1 Concessione SSR del 1980. Nessuna violazione di tale disposto, in ragione del carattere non unicamente distruttivo dell'emissione, malgrado l'ora di programmazione poco adatta dell'emissione e degli avvertimenti incompleti sul suo contenuto (f)  53.47

Radio. Violazione della concessione in un'emissione satirica con una litania e uno stupro.

Art. 14 lett. b DF AIER. Legittimazione ricorsuale di un ecclesiastico.

Art. 4 cpv. 1 Concessione SSR del 1987.

- Nozione di valori culturali del Paese.

- Limiti dell'autonomia dei programmi in materia di critica e di rappresentazione della violenza.

- Violazione dei sentimenti religiosi intimi dovuta all'abuso di un elemento cardinale del culto cattolico e delle ultime parole di Gesù per fare una critica satirica della morale sessuale della Chiesa cattolica.

- Violazione della dignità umana con la presentazione di uno stupro fatto apparire come una bagattella giocosa.

Art. 22 DF AIER. Nessun potere dell'AIER di pronunciare una censura (t)  53.48

Televisione. Incontro con giovani cittadini della Namibia che con interviste, balli e canti perorano la parità delle razze e l'indipendenza del loro Paese.

Art. 14 lett. b DF AIER. Relazione di parentela che non costituisce uno stretto vincolo in questo senso.

Art. 4 cpv. 1 Concessione SSR del 1987. Nessun carattere distruttivo della produzione che, visto l'esotismo, non ha certo potuto avere sul pubblico svizzero l'effetto di un appello alla violenza.

Art.4 cpv.2 Concessione SSR del 1987.

- Ammissibilità di una presentazione unilaterale dell'opinione politica di una determinata gioventù della Namibia, poiché nel resto del programma è stata espressa un'equa molteplicità di opinioni in questo campo.

- Opinioni riconoscibili come tali (t)  53.49

Televisione. Ritratto di un autore svizzero che, come è sua abitudine, esprime critiche nei confronti dell'esercito svizzero.

Art. 4 cpv. 2 Concessione SSR del 1987.

Nessuna violazione dell'obbligo di presentare gli avvenimenti in maniera fedele in un'emissione che non intendeva visibilmente informare sull'esercito svizzero, ma che presentava fra l'altro un'opinione in merito all'esercito espressa in modo ammissibile (t)  53.50

Radio. Colloquio in studio con un magistrato cantonale, contro il quale è pendente un processo penale.

Art. 15 Concessione SSR del 1987. Il divieto si applica unicamente alla pubblicità commerciale.

Art. 4 cpv. 2 Concessione SSR del 1987.

- Ponderazione. E' ammissibile una presentazione personale del magistrato senza partecipazione delle autorità d'accusa, a titolo di complementi delle altre informazioni già diffuse.

- L'influsso esercitato sui tribunali richiede un dovere di diligenza giornalistica, nel caso presente rispettato.

Art. 24 DF AIER. Nessuna spesa di procedura allorquando un ricorso respinto ha sollevato questioni pertinenti (t)  53.51

 

8 Sanità - Lavoro - Sicurezza sociale
 

Protezione dell'ambiente. Misure per impedire e penalizzare il trasferimento di rifiuti pericolosi verso l'estero operati da ditte con sede in Svizzera.

- Competenza del Consiglio federale in virtù dell'art. 102 n. 8 e 9 Cost. e degli art. 39 cpv. 2 e 46 LPA.

- Assistenza giudiziaria in virtù dell'AIMP.

- Confisca dei profitti in virtù dell'art. 58 cpv. 1 lett. a CP e dell'art. 2 DPA (t)  53.52

 

9 Economia - Cooperazione tecnica
 

Decreto sull'economia lattiera 1988 (DEL 1988). Mobilizzazione dei contingenti. Art. 4, 22ter e 31 Cost.

- Portata del principio della fiducia, della garanzia della proprietà e della libertà di commercio e d'industria per quanto concerne il riscatto dei contingenti da parte della Confederazione e lo scambio di contingenti tra i produttori.

- I contingenti lattieri non conferiscono diritti acquisiti; essi possono fare oggetto di una nuova definizione ogni anno e, di conseguenza, anche subire restrizioni (t)  53.53


 

 

 

Inizio del documento